Comune di Celle di Bulgheria

Celle di Bulgheria, studenti più sicuri con l'aiuto dei "nonni-vigili"

Comune di Celle di Bulgheria
giovedì 19 ottobre 2017
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Celle di Bulgheria, studenti più sicuri con l'aiuto dei "nonni-vigili"
Celle di Bulgheria, studenti più sicuri con l'aiuto dei "nonni-vigili"
Nonni vigili
17-09-2017

CELLE DI BULGHERIA. Con la riapertura delle scuole anche il Comune di Celle di Bulgheria si avvarrà dell’aiuto dei “nonni vigili”. Il progetto, fortemente voluto dal sindaco Gino Marotta, è stato approvato dall’Amministrazione Comunale al fine di garantire un sistema di sempre maggiore sicurezza agli alunni e ridurre pericoli durante l’entrata e l’uscita dalle scuole. Gli angeli custodi dai capelli bianchi vigileranno sulla incolumità di bambini e ragazzi: li aiuteranno ad attraversare la strada difendendoli dalle insidie dei motori e terranno gli occhi aperti anche su altri rischi. Il lavoro dei nonni, per il momento tre (Gianfranco Cariello, Domenico Balbi e Franco Guida), non andrà a sostituire quello che tutti i giorni fanno le forze dell' ordine. “E’ un modo per presidiare meglio il territorio - ha spiegato il primo cittadino – lavoreranno in sinergia con i vigili urbani e con i carabinieri. Queste figure - ha poi aggiunto Marotta - rappresentano una garanzia di controllo e sicurezza anche per prevenire episodi di bullismo o di molestie agli alunni nei pressi delle scuole. Basta una figura adulta, in certi casi, ad allontanare malintenzionati o a far smettere qualche bullo”. La figura del “Nonno Vigile” è ormai presente da anni in diverse realtà d’Italia e ha un duplice obiettivo. Da un lato infatti si offre a persone anziane la possibilità di impegnarsi in attività importanti sul piano sociale dimostrando in modo concreto che la vita non finisce con l’uscita dal mondo del lavoro e, dall’altro, si offrono ai Comuni supporti molto utili dal punto di vista pratico liberando così, tra l’altro, personale delle polizie municipali e dei vari uffici comunali per altri e più urgenti servizi.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Locandina don Luigi Merola
CELLE DI BULGHERIA. Don Luigi Merola, il giovane sacerdote napoletano minacciato dalla camorra, sabato 12 agosto, alle ore 21.30, incontrerà la comunità di Celle di Bulgheria. L’incontro, ....
gio 10 ago, 2017
Bulgari a Celle
CELLE DI BULGHERIA. Nel Cilento c’è una comunità che parla bulgaro. E’ il Comune di Celle di Bulgheria, circa 1800 abitanti, a pochi chilometri da Palinuro, dove da alcuni giorni ....
ven 09 giu, 2017
Sindaco con ambasciatore
Tutto pronto a Celle di Bulgheria per i festeggiamenti dedicati al primo anniversario del gemellaggio siglato dal Comune cilentano con la cittadina bulgara di Veliki Preslav. Tre giorni di festa e di eventi ....
lun 05 giu, 2017
Orto didattico
Un orto didattico con annessa fattoria dove i docenti insegneranno ai bambini a coltivare ortaggi e legumi ma anche ad allevare galline e conigli. Sarà inaugurato venerdì 28 aprile, alle ....
mer 26 apr, 2017
Bulgari
CELLE DI BULGHERIA. Un gruppo di 70 turisti bulgari, con una nutrita rappresentanza di studenti, ha fatto visita nei giorni scorsi il piccolo centro di Celle di Bulgheria. “Sono i primi frutti del ....
lun 10 apr, 2017
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Celle di Bulgheria è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it